Esercizio su un elenco – 2

ANALISI

Il pezzo è costituito da una preparazione narrativa all’elenco vero e proprio (che sarà evidenziato nel testo in neretto). La preparazione narrativa ha un abbozzo costituito da una procedura di sequenze (corsivo).

VENDESI: a caratteri cubitali, appariva il cartello su una vetrina impolverata. Sotto, più piccole, altre parole ormai vinte dal tempo, illeggibili [sequenza di due aggettivi]. Accanto alla vetrina, una porta. Spingo la maniglia: la porta striscia, cigola, si apre [sequenza di tre verbi]. Nessun segno di vita. Ho davanti un bancone. Sul bancone una cassa, un mortaio e un pestello, aghi e siringhe, barattoli, bende, cerotti, fiale e flaconi [sequenza di sostantivi fuori numero].

Sullo sfondo lo scaffale: bottiglie e bottigliette, scatole e scatolette, medicine dai nomi strani: Buscopan, Guttalax, Bronchenolo, Valontan, Angiolax, Zerinolo. Compresse, creme, confetti, erbe, essenze, estratti; impiastri, infusi, iniezioni, pastiglie, pillole, pozioni; sciroppi, supposte, soluzioni. Uno schieramento di analgesici, antiacidi, antisettici; purganti, calmanti, demulcenti; lenitivi, digestivi, sedativi. Un esercito a riposo.

INTERVENTI CORRETTIVI

Un intervento urgente è la correzione della sequenza fuori numero, perché spezza il ritmo del pezzo ed è, allo stesso tempo, già troppo simile a un elenco, tanto da rendere l’elenco vero e proprio meno incisivo.

Tre appaiono le possibilità di intervento correttivo.

a) Sequenza di quattro parole
Per esempio: “Sul bancone una cassa, un mortaio, un barattolo e cerotti”.

b) Sequenza di tre parole con integrazione o variazione
Per esempio: “Sul bancone una cassa, un mortaio col pestello, un barattolo trasparente con cerotti”.

c) Sequenza di quattro parole, con integrazione e variazione
Per esempio: “Sul bancone una cassa, un mortaio col pestello, un barattolo trasparente e una pila di cerotti”.

La scelta più opportuna appare la sequenza di quattro parole, con integrazione e variazione. E ciò per un doppio vantaggio: è infatti quella più vicina al ritmo della preparazione narrativa e insieme quella che, mentre accellera il ritmo, sa introdurre l’elenco vero e proprio.

Articolo precedenteProssimo articolo